logo-tifaccioilsito.it
WEB ARTISTS

Approfondimenti

Questa sezione di Tifaccioilsito.it racchiude un'insieme di articoli che possono essere utili per la tua attivitÓ; i temi trattati riguardano soprattutto la promozione ed il marketing online. Lo scopo Ŕ quello di fornire spunti per la promozione della tua attivitÓ.

Alcuni articoli potrebbero racchiudere approfondimenti riguardo la nostra offerta di servizi.

Ci auguriamo che possiate trovare la sezione interessante.

Iscriviti alla
Newsletter

!
News per la tua attivitÓ:


Preventivo
Gratuito

!
Dati per essere contattato:




Le tue richieste:

6 modi per essere licenziati grazie a Facebook




Pubblicato il


6 modi per essere licenziati grazie a Facebook

Secondo uno studio del 2009 della Proofpoint, l'8% delle compagnie con oltre 1.000 impiegati hanno licenziato qualcuno per via dei social media; dati raddoppiati se si considera il 2008.

Vi sono di seguito alcuni ridicoli esempi di come Facebook pu├▓ farti licenziare:

1. Pubblicare foto con contenuti quali svastiche, simboli antisemitici o profani. Capit├▓ a Caitlin Davis 4 novembre 2008 per via di una foto di halloween con un uomo svenuto che ├Ę stato coperto dei segni detti sopra.

2. Dire che il proprio lavoro ├Ę noioso. Sperimentato da una Teenager del Regno Unito.

3. Mettersi in malattia per l'emicrania dovuta alla luce del pc e chiedere un giorno di riposo. Poi spendere quel giorno di riposo su Facebook e farsi beccare dal capo. Una donna Svizzera.

4. Mettere sulla propria pagina Facebook foto mentre si beve birra e vino durante le proprie vacanze. Costato il posto ad un insegnante delle superiori della Georgia.

5. Dove si pu├▓ trovare un sicario? Gloria Gadsden Professoressa alla East Stroudsburg University della Pennsylvania ha pensato bene di chiederlo su Facebook.

6. Se ti lasciano una mancia di soli pochi euro, non lamentarti su Facebook riportando il nome della tua pizzeria. Sperimentato da Ashley Johnson della Nord Carolina che ha dato del povero al cliente che ha lasciato solo 5 dollari di mancia.

L'articolo completo in inglese si trova qui..


Condividi con: